Agorà democratiche, da qualche giorno attiva la piattaforma

Le Agorà sono aperte sia alle iscritte e agli iscritti al Partito Democratico sia a tutte le cittadine e i cittadini interessati a partecipare a questo percorso. Registrandosi alla piattaforma e partecipando alle assemblee (fisiche o virtuali) sarà possibile per i cittadini delle Agorà riunirsi, confrontarsi e proporre le proprie idee, che saranno poi caricate sulla piattaforma digitale per permettere alla comunità di sostenere le proposte ritenute più rappresentative.
Le proposte raccolte assumeranno valore nel tempo, a seconda della conversazione e delle interazioni generate sulla piattaforma: quelle che riceveranno maggiore consenso entreranno da gennaio 2022 all’interno della discussione per la costruzione dell’agenda politica del Partito Democratico e dell’intero Centrosinistra.

Il PD di Letta alla prova. Le primarie per prossime importanti scadenze elettorali

Stagione di primarie per scegliere il candidato sindaco in alcune importanti città:

Torino si potrà votare –in presenza e on line- dalle 15 alle 20 sabato 12 giugno e dalle 8 alle 20 di domenica 13. Tutte le informazioni sono disponibili sul sito
www.partitodemocraticotorino.it

Bologna si voterà dalle 8 alle 20 di domenica 20 giugno
Tutte le informazioni, comprese le pre-registrazioni on line, sono disponibili sul sito
www.primariebologna.com

Roma si voterà dalle 8 alle 21 20 di domenica 20 giugno
Tutte le informazioni, comprese le pre-registrazioni on line, sono disponibili sul sito
www.tunoiroma.it

Anche nel nostro distretto si va al voto nei Comuni di Palagano e Montefiorino

L’impegno del PD per la ripresa

La vicepresidente della commissione Agricoltura alla Camera e responsabile Pd per le Politiche Agricole, Alimentari e Forestali, Susanna Cenni, è intervenuta in Aula per esprimere il voto favorevole del Gruppo Pd alla proposta di legge su tutela e valorizzazione dell’agricoltura contadina. CLICCA QUI
Il ministro Patrizio Bianchi, già assessore in Regione Emilia-Romagna Piano Estate: lingue, musica, sport, digitale, arte, laboratori per le competenze. Via libera a un pacchetto da 510 milioni per le attività rivolte a studentesse e studenti. Il Ministro Patrizio Bianchi: “Stiamo costruendo un ponte per il nuovo inizio” CLICCA QUI

La Formigine del futuro? la costruiamo insieme

Parte il percorso partecipato per la Formigine del Futuro

Nei prossimi mesi parleremo della Formigine del futuro e di quello che è Formigine per ognuno di noi.

Il nuovo PUG (Piano Urbanistico Generale), viene presentato in un inserto speciale di InForm (che dovresti aver ricevuto in questi giorni) e un questionario.

Il questionario è molto importante, perchè è il primo punto di ascolto per poter progettare concretamente quello che accadrà nel futuro.
Chiediamo quindi di compilare il questionario che trovi a questo link e di girarlo a più formiginesi possibili.

Solo con la partecipazione di tutti otteremo un risultato fantastico.

IL QUESTIONARIO PER LA FORMIGINE DEL FUTURO CLICCA QUI

Roberta Zanni entra in Giunta

Il nuovo assessore si presenta alla comunità del PD di Formigine

Questo è il primo incarico all’interno dell’Amministrazione Comunale di Formigine.

Sono nata l’8 aprile 1954 a Formigine dove ho sempre abitato e crescendo ho potuto vivere l’’evoluzione del mio paese che oggi è divenuto una bella città da sempre accogliente e fedele alla sua storia di rispetto per l’ambiente e per la cura delle persone.

Mi sono laureata in Scienze biologiche e, dopo 4 anni di lavoro in un laboratorio di analisi, dal 1984 al 1999 ho insegnato Matematica e Scienze presso le Scuole Medie di Formigine. Ho conseguito il diploma di Counsellor e contestualmente ho accettato di essere distaccata presso Fondazione Ceis, realtà che si occupa di persone che vivono situazioni di difficoltà prestando servizi socio-assistenziali e socio-educativi negli ambiti delle dipendenze, dei minori e più in generale dell’assistenza. Al CEIS ho incontrato, in qualità di formatrice, studenti, docenti, genitori in percorsi formativi e ho fatto interventi di counseling individuali e familiari, fino a diventare responsabile dell’Area Prevenzione-Scuola.

Da sempre sono impegnata in ambito sociale ed educativo, e ho affiancato all’esperienza lavorativa attività di volontariato nello stesso settore sia in parrocchia che sul territorio, nell’Avis, nell’Aido, in Rock no war, nell’Associazione di solidarietà con il popolo Saharawi Kabara Lagdaf e nell’Associazione Amici per la vita. Credo che l’impegno politico sia un diritto e un dovere per ogni cittadino e sono iscritta al PD dalla sua nascita facendo parte, nel corso degli anni, di vari organismi utili a creare momenti di confronto e di coordinamento. Negli anni 2013 e 2014 sono stata consigliere del PD nel Consiglio Provinciale.

Mi accingo a svolgere questo nuovo servizio nell’Amministrazione Comunale ringraziando Paolo Zarzana che in questi anni ha svolto il ruolo di Vicesindaco e di Assessore per le deleghe che ora mi sono state affidate, oltre a quella di assessore allo Sport, perché in questo periodo di gravissima difficoltà per la pandemia che sta vivendo il nostro Paese e tutto il mondo, ha saputo creare reti solidali a tutela delle fragilità e della vita di ogni cittadino. Chiedo a tutti gli iscritti al PD e a quelli che si riconoscono nei nostri valori, collaborazione e un contributo positivo e propositivo.

Il saluto a Paolo Zarzana

Buona Pasqua a tutti e a tutte.

Il gruppo consigliare del PD al lavoro

Questa settimana dedichiamo la newsletter ai nostri consiglieri. Ecco alcune iniziative presentate nella seduta del 25 marzo 2021

TITOLOPROPONENTITIPO
Protocollo d’intesa prevenzione e contrasto fenomenoBenassi (PD)Mozione
Verità per Regeni e ZakiMalagoli, Benassi (PD)Mozione
Formigine legaleBenassi, Neviani (PD); Vacondio (FV); Pinelli (FCiM)Mozione
Pane, cartoleria e alimenti solidaliMalagoli, Berselli, Ghinelli (PD); Pinelli (FCiM)Mozione
Contrasto all’abusivismoNeviani (PD)Mozione
Dispositivi di sicurezza dipendenti in biciclettaMalagoli (PD)Mozione
Ii testi completi si trovano al link seguente:
http://albo.comune.formigine.mo.it/web/trasparenza/albo-pretorio

Verità per Regeni e Zaki

In seguito all’espressione della Procura di Roma con la conseguente iscrizione nel registro degli indagati di quattro agenti dei servizi segreti egiziani per la morte di Giulio Regeni, e al perdurare, da oltre un anno, della situazione di dura detenzione non rispettosa dei diritti umani di Patrick Zaki, abbiamo pensato di portare all’attenzione del Consiglio Comunale le iniziative in essere da parte di Amnesty International, richiedendo di sollecitare il Governo Italiano in tal senso.

Contrasto all’abusivismo

La mozione nasce dalla volontà di indirizzare l’Amministrazione di Formigine, già attenta al tema, a sensibilizzare la cittadinanza con tutti i mezzi possibili, nel tentativo di fermare il fenomeno dell’abusivismo. Dal punto di vista degli imprenditori è intollerabile la concorrenza sleale posta in essere da parte degli abusivi; mentre dal punto di vista dei consumatori è pericoloso per la salute acquistare un prodotto o un servizio da un esercente abusivo, per il quale non è possibile verificare né il possesso delle certificazioni né delle licenze per mettere sul mercato i prodotti o i servizi offerti.

Pane, cartoleria e alimenti solidali

Nel corso dell’ultimo anno, a seguito della pandemia da COVID-19, sono emerse situazioni di difficoltà economiche di varia natura, tra cui problemi di reperimento di materiale scolastico per i bambini delle scuole primarie e medie, assieme alla consegna di animali domestici al canile e gattile municipale; per un numero significativo di famiglie.

La mozione vuole chiedere all’Amministrazione di farsi canale di mediazione con i panettieri per produrre un “Pane solidale”, da vedere ad un prezzo calmierato, e punto di raccolta di materiale scolastico e di alimenti per animali da distribuire a chi ne ha necessità.

Come cambia la geografia politica

Mentre l’attenzione è tutta centrata sul nuovo governo (ci mancherebbe), dobbiamo chiederci come cambia la geografia politica in Italia. Fra pochi mesi avremo delle importanti scadenze elettorali, in altrettante importanti città. Anche nella nostra provincia in alcuni comuni in particolare del distretto ceramico si rinnovano i consigli comunali di Montefiorino e Palagano. L’esperienza del Governo Conte II potrà servire per alleanze politiche di centro-sinistra? CLICCA QUI

Riusciremo a domare il drago?

Il PD nell’ultima Direzione Nazionale (CLICCA QUI) ha confermato il sostegno ad un Governo guidato da Mario Draghi con proposte precise riformiste e innovative clicca qui . Ma non c’è solo Draghi da convincere, ma tanti draghi da domare. Ci riusciremo?

Una cosa è certa: per almeno 15 anni il PD e il Centro Sinistra ha dovuto rincorrere la Lega sull’immigrazione. Adesso le parti si sono capovolte la Lega deve rincorrere il PD e il Centro Sinistra sull’ambiente e l’Europa.

Nella pagina dei Lavori del Consiglio Comunale nuovi documenti dai nostri Consiglieri comunali clicca qui

Legge Stazzema – firma anche tu per la legge contro la diffusione di contenuti nazisti e fascisti

Il Pd di Formigine aderisce e chiede a tutti i nostri iscritti e simpatizzanti di firmare e farsi portavoce con i propri contatti della Legge d’iniziativa popolare contro la propaganda Nazi-fascista.

Chi si sente antifascista può recarsi nel proprio comune di residenza  a firmare la legge di iniziativa popolare promossa dal Sindaco di Stazzema Maurizio Verona (ASCOLTA IL SUO APPELLO) contro il fascismo.  

Non possiamo restare indifferenti. Impegnandoci tutti .

Firmiamo e cerchiamo di diffondere la notizia. Dobbiamo dare un segnale forte e superare di molto le 50000 firme.

La proposta di legge a Formigine può essere firmata presso l’URP in piazza Unità d’Italia piano terra della sede municipale.

I circoli PD accanto ai profughi intrappolati in Bosnia

In questi giorni  i circoli PD della zona hanno risposto all’appello lanciato dagli Europarlamentari PD a proposito di quel che accade nella cosiddetta “rotta balcanica” e hanno aderito all’iniziativa “UNA COPERTA CHE SCALDA IL CUORE”, una raccolta di indumenti invernali da inviare al Campo di LIPA.
Il circolo PD di Formigine invita quindi tutti coloro che vogliono dare una mano ad appoggiare con una donazione monetaria la Caritas Italiana CLICCA QUI
Nel video che trovate qui sotto potrete farvi un’idea delle necessità di coloro che riceveranno ciò che avete da offrire. CLICCA QUI
Qua sotto la raccolta di generi di prima necessità a cura dei circoli della città di Modena
Ultime notizie. L’iniziativa ‘Una coperta scalda il cuore’ ha avuto un notevole successo e quindi la raccolta di coperte è sospesa. Dato che molte persone sono comunque interessate a dare un aiuto, possono fare una donazione a Caritas Italiana. CLICCA QUI

Crisi della democrazia in USA – crisi della democrazia nel mondo

Di tutte le analisi, discussioni, polemiche su quanto è successo nella sede del Congresso Americano lo scorso 7 gennaio, rimarrà questo: un ragazzo di 36 anni, in poco tempo diventato fra i più ricchi del mondo, che con un post ferma un altro uomo, di 74 anni, diventato ricco in decenni di speculazioni edilizie e che era considerato il più potente del mondo.

Una impresa privata si preoccupa di tutelare le istituzioni pubbliche.

E’ un bene? E’ un male?

Di sicuro sarà il nostro futuro

Ricostruire il futuro: verso Formigine 2030

Ci lasciamo alle spalle il 2020 l’anno più difficile di Formigine e guardiamo con speranza al 2021

Non è esagerato archiviare il 2020 come l’anno più difficile per Formigine, per lo meno dalla fine della seconda guerra mondiale.

I bilanci sono sempre cosa noiosa e di difficile lettura. Nonostante questo vogliamo concludere il 2020 e iniziare il 2021 con la sintesi del Bilancio del Comune di Formigine per rendere conto dell’impegno e dello sforzo di tutta una comunità: quella formiginese

CLICCA QUI

Dietro ai numeri però ci sono delle persone. Ringraziamo Maria Costi, Sindaco di Formigine, e con lei tutti gli amministratori, i consiglieri comunali (tutti), gli operatori della amministrazione comunale, insieme agli imprenditori, i lavoratori, i volontari che in questo anno difficile hanno ancora una volta dimostrato che siamo una comunità coesa.

Siamo vicini alle famiglie che sono state colpite dal Covid-19, a chi ha attraversato la malattia, a chi sta combattendo con essa e a chi purtroppo non c’è più.

Insieme guardiamo con speranza al 2021.

In ricordo di Luciano Guerzoni

Professore di Diritto ecclesiastico all’Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, eletto deputato alla Camera dei deputati nel 1983 come indipendente nelle liste del PCI, fu confermato nel 1987 e nel 1994 nel PdS. Tra i fondatori dei Cristiano Sociali, fu eletto parlamentare nel 1994. Nel 1996 sottosegretario alla Pubblica istruzione nel governo Prodi I e nel governo D’Alema. Presidente della Fondazione Ermanno Gorrieri.

Una breve biografia del prof.Luciano Guerzoni scomparso il 1 dicembre CLICCA QUI

Fra i tanti impegni, vogliamo qua sottolineare il ruolo svolto da Luciano Gorrieri nella elaborazione prima e nell’approvazione della prima legge sul volontariato nel 1991: fu il primo tassello di quello che poi negli anni si è evoluto come Terzo Settore.

Un altro aspetto della sua visione politica, lo ritroviamo nel gruppo degli Indipendenti di Sinistra dalla metà degli anni ’80 insieme a personalità come Giancarla Codrignani e Raniero La valle e il loro impegno sul tema della pace, del disarmo e dell’obiezione di coscienza al militare.

Ermanno Gorrieri, a cent’anni dalla nascita

Il 26 Novembre 1920, cento anni fa, nasceva Ermanno Gorrieri.

Un grande modenese, un grande italiano.
Giusto partire dallo Spirito, dalla Fede, il “movente” profondo della sua parabola umana straordinaria.
Riprendendo in mano la sua biografia, “Beati coloro che hanno fame e sete di giustizia”, è la frase del Vangelo che viene in mente. E, del resto, questa è la grande vocazione della politica.
E ricordare Gorrieri può essere, per tanti, laici e persone di fede, una occasione per rinnovare il senso di un impegno sociale e politico nella storia, nel tempo. Per riancorarci a quelle motivazione profonde, per non perdere la speranza e la sete di una società più giusta e più equa, dentro di noi innanzitutto.
Grazie, Ermanno.

La scuola prima di tutto

Una importante iniziativa del Partito Democratico. CLICCA QUI

La scuola rappresenta la più grande ed importante infrastruttura sociale su cui investire per lo sviluppo del Paese e il principale strumento di lotta alle diseguaglianze, oltre che luogo della costruzione del pensiero critico e libero.

La Scuola, prima di tutto” è una serie di iniziative con gli operatori, di dialogo con insegnanti personalità, competenze. Una sorta di Stati Generali che si svolgeranno in due parti e costituiranno un’importante occasione di ascolto, di dibattito e di proposte.

Nella prima parte, saremo impegnati in incontri con il mondo della cultura, durante i quali ascolteremo la visione originale e profonda, da diverse prospettive, di intellettuali, scrittori, cantanti, docenti universitari, psicanalisti come Massimo Recalcati, Maurizio de Giovanni, Valeria Parrella, Michela Marzano, Lorenzo Baglioni.

Nella seconda parte, che si terrà il 12 dicembre in assemblea plenaria, ascolteremo il punto di vista di tutti coloro che, ai vari livelli, vivono la scuola ogni giorno e ne conoscono potenzialità, criticità e bisogni: studentesse e studenti, docenti, dirigenti, personale amministrativo, genitori, amministratori locali e regionali, organizzazioni sindacali, esperti, associazioni e fondazioni. In quella sede ascolteremo, ci confronteremo e faremo le nostre proposte.

Perché la Scuola, per noi, prima di tutto.

La seconda ondata

La Regione Emilia – Romagna sceglie lo screening su base volontaria per studenti e loro famigliari. Da lunedì 19 ci si può recare nelle farmacia accreditate per sottoporsi al test sierologico, gratis e veloce

tutte le informazioni CLICCA QUI

Seconda ondata: rimaniamo lucidi

Prevista, prevedibile, tutti sapevamo che non sarebbe finita con la prima. Ed eccola puntuale la seconda ondata di contagi. In Emilia-Romagna, però, abbiamo un vantaggio, piccolo, ma lo abbiamo: l’esperienza dei mesi precedenti e un sistema sanitario efficace oltre che efficiente.

Le indicazioni della regione da tenere sempre d’occhio per superare anche questa fase. CLICCA QUI

Referendum costituzionale: si vota domenica 20 e lunedì 21 settembre

Si vota Domenica 20 settembre 2020  dalle ore  07:00 alle 23:00 e Lunedi’ 21 settembre 2020  dalle ore  07:00 alle 15:00

Presentarsi al seggio indicato nella propria TESSERA ELETTORALE

Si vota per il referendum confermativo, detto anche costituzionale o sospensivo, si prescinde dal quorum, ossia si procede al conteggio dei voti validamente espressi indipendentemente se abbia partecipato o meno alla consultazione la maggioranza degli aventi diritto al voto.

Tutte le informazioni CLICCA QUI

Nicola Zingaretti domenica 13 settembre ore 17 a Modena alla Festa Nazionale

Carissima/o,

desideriamo invitarti a partecipare alla Manifestazione di chiusura della Festa dell’unità Nazionale in corso di svolgimento a Modena, nell’area di Ponte Alto. Domenica 13 settembre, all’Arena sul lago, dalle ore 17.00, chiudiamo la Festa nazionale dell’unità che, per la prima volta dalla nascita del Partito democratico, si è tenuta nella nostra città. Interverranno il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini, il segretario regionale del Pd Paolo Calvano, la presidente nazionale del Pd Valentina Cuppi, la portavoce nazionale delle Democratiche Cecilia D’Elia, il segretario provinciale del Pd modenese Davide Fava, il sindaco di Modena Gian Carlo Muzzarelli e il segretario nazionale del Pd Nicola Zingaretti. Sarà un evento politico di rilevanza nazionale ad una settimana dal voto alle elezioni regionali e al referendum costituzionale. Ci farebbe molto piacere incontrarti, naturalmente nel rispetto di tutte le norme di sicurezza che stiamo applicando all’interno della Festa.

L’accesso all’arena spettacoli sarà libero a partire dalle ore 16 fino ad esaurimento dei 1000 posti autorizzati nel rispetto del distanziamento fisico. Nella sala dibattiti sarà possibile assistere in collegamento video alla manifestazione.

Ti ricordiamo, inoltre, che la Festa di Ponte Alto continua con la Festa Provinciale dal 15 al 21 settembre una ulteriore occasione di confronto politico, spettacolo, convivialità e divertimento. Non farci mancare il tuo supporto e la tua presenza.

Stefano Vaccari, responsabile nazionale Organizzazione Pd

Davide Fava, segretario provinciale Pd modenese

L’importanza di stare in Europa

Il Recovery fund “sarà senza dubbio votato e approvato” dai Paesi membri dell’Unione europea, nonostante alcune capitali stiano esprimendo dubbi e contrarietà. Lo ha detto il commissario all’economia, Paolo Gentiloni, in un’intervista a Bloomberg Tv. “Alcuni dettagli saranno cambiati e negoziati, ma il cuore della proposta sarà approvato”, ha detto precisando che “è possibile che l’accordo al Consiglio europeo arrivi a luglio. Il primo luglio comincerà la presidenza semestrale tedesca dell’Ue, e anche questo aiuterà”. 

Ripartire sì, ma come?

Dopo quasi tre mesi di chiusura forzata, c’è tanta voglia di ripartire. Pochi però si chiedono come.

Non tutte le ripartenze sono uguali

Qui vi proponiamo il punto di vista dello sviluppo sostenibile. La ripartenza dopo l’emergenza sanitaria, occasione irripetibile per cambiare strada e fare della tutela dell’ambiente e della sostenibilità la bussola per un nuovo modello di sviluppo.

Utopie? Scaricate il rapporto di ASVIS CLICCA QUI

Buona Pasqua a tutti

Natale con i tuoi, Pasqua con chi vuoi. L’epidemia capovolge anche questo antico detto. A Pasqua rimaniamo in casa, non è ancora finita. Facciamolo per noi, facciamolo per loro che rischiano ogni giorno in corsia.

Dobbiamo metterci in testa che le nostre vite sono cambiate.

Resto a casa: vengono i volontari

Insieme ai sanitari che sono in prima linea, c’è il mondo del volontariato che si è mobilitato per alleviare i disagi dell’emergenza.

Grazie a tutti coloro che si rendono disponibili

La Regione Emilia-Romagna, riconoscendone l’alto valore sociale, ha emanato le Linee Guida per le attività di volontariato nell’ambito dell’emergenza corona virus. Le amministrazioni comunali, fra i quali quelli del nostro distretto si sono attivati. Le associazioni e le persone disponibili possono fare riferimento ai servizi sociali del proprio comune.

#restiamoacasa

Abbiamo oltrepassato i 360 contagiati nella Provincia di Modena. Anche il nostro distretto è gravemente colpito dalla epidemia, ma è anche grande la nostra capacità di reazione. Grazie agli operatori sanitari che sono in prima linea 24/24 ore, grazie ai sindaci ed agli amministratori che stanno attivando tutte le ricorse possibili, grazie ai volontari ed alle associazioni che cercano di ridurre i disagi delle persone più fragili.

Ma soprattutto grazie a chi rimane in casa: è l’unica arma che abbiamo.

Auguri di pronta guarigione, fra i quali anche alcuni nostri amministratori, alle persone contagiate. Ci stringiamo ai famigliari delle vittime del virus.

Emilia-Romagna: grazie agli operatori della sanità

Dieci ospedali dell’#EmiliaRomagna figurano nella classifica di #Newsweek dei “Best hospitals 2020”, che ogni anno stila l’elenco delle migliori strutture ospedaliere al mondo e di ogni singolo Paese.

Nell’elenco della testata americana, oltre al Policlinico Sant’Orsola di #Bologna e all’Irccs Arcispedale Santa Maria Nuova di #ReggioEmilia, entrambi nei primi dieci posti, tra le strutture valutate eccellenti figurano l’Ospedale di #Parma, il Policlinico di #Modena, l’Ospedale Civile di Baggiovara (Mo), l’Arcispedale Sant’Anna di #Ferrara, il Maggiore di #Bologna, il Guglielmo da Saliceto di #Piacenza, l’Ospedale Morgagni-Pierantoni di #Forlì e l’Ospedale degli Infermi di #Rimini.

Un riconoscimento importante, che deve rendere orgogliosa tutta la comunità regionale. Ma in questi giorni di emergenza #Coronavirus, al di là di qualsiasi graduatoria, a dimostrarsi eccellente è l’intera nostra sanità e chi vi lavora, #professionisti e #operatori loro sì davvero straordinari.

Assemblea di zona del distretto ceramico

I segretari di zona insieme al segretario provinciale hanno verificato le condizioni per un importante passaggio per il nostro distretto: nelle prossime settimane verrà convocata l’assemblea di zona del Partito Democratico per eleggere il nuovo coordinatore di zona del distretto ceramico.

La nuova segreteria nazionale del Partito Democratico

Nicola Zingaetti nomina la nuova segreteria: 

Brenda Barnini al Welfare, 

Vanessa Camani a Turismo e Made in Italy, 

Caterina Bini agli Enti locali, 

Chiara Braga all’Ambiente , 

Pietro Bussolati a Imprese e professioni, 

Marco Carra alle Aree interne

Emanuele Felice all’Economia

Emanuele Fiano agli Esteri

Marco Furfaro alla Comunicazione,

 Stefano Lepri al Terzo Settore

Marianna Madia alla Innovazione,

Virginio Merola alle Aree Metropolitane

Marco Miccoli al Lavoro

Carmelo Miceli alla Sicurezza

Nicola Oddati alla Cultura e anche al Coordinamento iniziativa politica, 

Roberta Pinotti alla Riforma dello Stato

Camilla Sgambato alla Scuola

Marco Simiani alle Infrastrutture

Stefano Vaccari all’Organizzazione, 

Antonella Vincenti alla Pubblica Amministrazione, 

Rita Visini a Volontariato e politiche per la disabilità.

Si aggiungerà la Portavoce della Conferenza delle donne democratiche che sarà eletta il 14 marzo e il coordinatore dell’Assemblea Nazionale dei sindaci che sarà eletto il 28 marzo.

Capo della segreteria politica sarà Michele Meta.

Nasce un nuovo organismo di coordinamento, “esecutivo per funzioni” e sarà composto da Anna Ascani (vicepresidente Pd), Brando Benifei (capodelegazione al Parlamento europeo), Gianni Cuperlo (presidente della Fondazione Pd), Graziano Delrio e Andrea Marcucci (capigruppo di Camera e Senato), Paola De MicheliLorenzo GueriniDario Franceschini (rispettivamente ministri e capodelegazione nel governo), Maurizio Martina (già candidato Segretario), Virginio Merola (sindaco di Bologna), Michele Meta (capo segreteria), Andrea Orlando (vicesegretario), Debora Serracchiani (vicepresidente Pd), Luigi Zanda (tesoriere). Ne fanno parte come “invitati permanenti” anche esponenti degli enti locali tra cui Stefano Bonaccini (Presidente Conferenza Stato-Regioni), Mauro Bussone (presidente Uncem), Michele De Pascale (presidente Upi), Antonio Decaro (presidente Anci) e Matteo Ricci (Presidente Ali).

Elezioni regionali: gli appuntamenti dei candidati modenesi

GIULIA BOSI

VENERDI’ 10 GENNAIO
Corlo di Formigine – ore 20.30 – presso il Teatro di Corlo: cena di autofinanziamento (per informazioni e prenotazioni scrivere a Simona: 3495580108)

LUNEDI’ 13 GENNAIO
Modena – ore 19.30 – presso lo Spazio Nuovo: parliamo di ambiente, incontro aperto a tutti di discussione sui temi ambientali

GIOVEDI’ 16 GENNAIO
Campogalliano- ore 20.30 – presso Museo della Bilancia: Incontriamo Campogalliano

GIUSEPPE BOSCHINI

VENERDI’ 10 GENNAIO
Ravarino – ore 20.30 – presso Biblioteca S. Aleramo – “Sanità, Stato Sociale e Istruzione in Emilia- Romagna” con Paolo Trande

DOMENICA 12 GENNAIO
Ravarino – ore 9.30 – incontro presso il Circolo Pd con Francesca Maletti

GIOVEDI’ 16 GENNAIO
Modena – ore 18.00 – incontro aperitivo presso il Circolo Pd San Faustino con Francesca Maletti

PALMA COSTI

GIOVEDI’ 9 GENNAIO
Gavello – ore 20.00 – “Quattro chiacchiere con Palma”

VENERDI’ 10 GENNAIO
Finale Emilia – ore 20.45 – Iniziativa su Sanità

DOMENICA 12 GENNAIO
Camposanto – ore 12.00 – Pranzo PD con la candidata Palma Costi

LUNEDI’ 13 GENNAIO
San Felice sul Panaro – ore 20.45 – Incontro pubblico “Cultura della Legalità” .

MERCOLEDI’ 15 GENNAIO
Carpi – ore 20.30 – iniziativa congiunta Costi-Campedelli sul commercio

ENRICO CAMPEDELLI

GIOVEDI’ 9 GENNAIO
Modena – ore 9.00 Commemorazione eccidio Fonderie
Carpi – ore 10.00 al mercato con il candidato presidente Stefano Bonaccini

DOMENICA 12 GENNAIO
Carpi – ore 12.30 – pranzo al Cabassi, via Don Davide Albertario 41
Carpi – ore 14.30 flash mob per l’Emilia al Cabassi

LUNEDI’ 13 GENNAIO
Carpi – ore 18.30 – Forum sanità “Ospedale: fra presente e futuro”, Pd Carpi

FRANCESCA MALETTI

LUNEDÌ 13 GENNAIO
Modena – ore 20.30 – Incontro con Roberto Speranza, ministro della Salute, e Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia – Romagna – Polisportiva Modena Est, Viale dell’Indipendenza, 25,

SABATO 18 GENNAIO
Castelvetro di Modena – ore 20.00 – Cena con i Candidati PD all’Assemblea Legislativa dell’E-R al Circolo Arci Uisp Castelvetrese – via Costituzione 18

LUCIANA SERRI

GIOVEDÌ 9 GENNAIO
Bosco Albergati, Castelfranco Emilia – ore 17.30 – con Paolo De Castro e Stefano Bonaccini
“Il futuro dell’agricoltura tra difesa e sviluppo. Quello che ci vuole è un passo avanti”

VENERDÌ 10 GENNAIO
Modena – ore 9.30 -Centro sociale Anziani e Orti San Faustino, via Leonardo Da Vinci -“Aggiungere “vita” agli anni: longevità e servizi alla persona” con Gian Carlo Muzzarelli e Alfredo Sgarbi

SABATO 11 GENNAIO
Baggiovara – ore 16.00 – Polisportiva in via Cavezzo 27- Aperitivo con i candidati

DOMENICA 12 GENNAIO
Lama Mocogno – ore 18.00 – Lama Mocogno incontra Luciana Serri – Villa Clorè Hotel & Spa – Via per Palagano, 9

LUCA SABATTINI

VENERDI’ 10 GENNAIO
Modena – ore 18.30 – presso La Baracchina – incontro con il mondo della Sanità

Fiorano – ore 20.30 – Incontro dal titolo “Al servizio della Regione”

DOMENICA 12 GENNAIO
Gaggio di Castelfranco Emilia – ore 12.30 – Pranzo elettorale

LUNEDI’ 13 GENNAIO
Montefiorino – ore 20.30 – iniziativa elettorale

GIOVEDI’ 16 GENNAIO
VAMOLÀ, CHE CENA! Cena di autofinanziamento presso Polisportiva Modena Est, Modena, ore 20. Per prenotazioni: Norina 3398695703

Gli appuntamenti dei candidati modenesi alle regionali

GIUSEPPE BOSCHINI
GIOVEDÌ 19 DICEMBRE – ore 19.00 – Festa degli Auguri di Natale del PD a Ponte Alto
SABATO 21 DICEMBRE – ore 15.30 – Auguri di Natale al Circolo PD Buon Pastore
PALMA COSTI
GIOVEDÌ 19 DICEMBRE – ore 19.00 – scambio degli Auguri di Natale PD MO0DENA
VENERDÌ 20 DICEMBRE – ore 18,30 – San Possidonio Incontro con invitati/amici Paolo Barbieri Presidente CPL -c/o Concordia Hotel
SABATO 21 DICEMBRE – ore 17.00 Finale Emilia Scambio auguri Claudio Zoboli – c/o Agenzia Viaggi – Corso Mazzini 16/A
LUNEDÌ 30 DICEMBRE – ore 9.30 – Banchetto a San Felice sul Panaro e visita ai Commercianti
ENRICO CAMPEDELLI
GIOVEDI’ 19 DICEMBRE – Soliera – Teatro Italia ore 21.00 – A Teatro con Gene Gnocchi
FRANCESCA MALETTI
GIOVEDÌ 19 DICEMBRE – ore 19.00 – Brindisi di Natale del PD a Ponte Alto
DOMENICA 22 DICEMBRE – ore 10.30 – Auguri di Natale del Circolo PD San Faustino
LUNEDÌ 23 DICEMBRE dalle ore 18 alle ore 20 – Brindisi di Buon Natale di Francesca Maletti Polisportiva San Faustino. Per info e prenotazioni: https://www.facebook.com/framaletti/ oppure contattare il numero 3668995112
PIER GIORGIO REBECCHI
DOMENICA 22 DICEMBRE – Modena – Pd San Faustino – 10.30 – Auguri di Natale
LUCIANA SERRI
VENERDÌ 20 DICEMBRE – Polinago – ore 20.30 – Serata dedicata al mondo dello Sport
SABATO 21 DICEMBRE – Sassuolo -p. Garibaldi ore 11.00 – Banchetto organizzato dal Pd
DOMENICA 22 DICEMBRE – Maranello – ore 11.00 – Auguri di Natale presso il Circolo PD
DOMENICA 22 DICEMBRE – Castelvetro – ore 09.30 – Banchetto organizzato dal PD in piazza
LUCA SABATTINI
GIOVEDÌ 19 DICEMBRE – Formigine – ore 19.30 – Incontro elettorale
VENERDÌ 20 DICEMBRE – Sassuolo – ore 10.30 – Banchetto mercato
DOMENICA 22 DICEMBRE – ore 10.00 – Brindisi di auguri e inaugurazione Comitato a Castelfranco
DOMENICA 22 DICEMBRE – Brindisi di auguri Circolo San Faustino Modena ore 11.30

Giulia Bosi apre la campagna elettorale sabato 14 dicembre a Casinalbo ore 11,30 al Seven Club

Sabato 14 dicembre alle ore 11,30 presso il Seven Club in via Lunducci, 2 a Casinalbo, Giulia Bosi apre la campagna elettorale per le regionali del 2020

Giulia Bosi si presenta.

Sono una ragazza che sta studiando Ingegneria Edile-Architettura a Bologna ed sono sempre stata attiva nel mondo del volontariato.

Credo che sia importante, se davvero vogliamo migliorare il mondo in cui viviamo, mettersi in gioco in prima persona e partecipare attivamente alla vita quotidiana della nostra città.

Attualmente sono presidente dell’associazione CISV Modena APS, associazione internazionale nata nel 1951 il cui obiettivo è proprio quello di educare alla pace ed essere cittadini del mondo.

Queste ritengo che siano le ragioni che mi hanno portato ad accettare la candidatura, conscia assolutamente del fatto che faccio parte di una comunità fantastica ed unita, pronta a lavorare insieme

Parte da Piazza Maggiore a Bologna la campagna elettorale di Stefano Bonaccini

Grande successo ieri sabato 7 dicembre a Bologna dell’avvio della Campagna elettorale di Stefano Bonaccini: piazza Maggiore strapiena, stimate circa 10.000 persone. Il distretto ceramico presente con una rappresentanza dei circoli di Formigine, Sassuolo, Fiorano e Maranello, fra cui la nostra candidata alle regionali Giulia Bosi, giovane neo-assessore all’ambiente di Formigine.

Bologna Piazza Maggiore sabato 7 dicembre 2019 con Stefano Bonaccini #unpasso avanti